Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per maggiori informazioni visualizza le condizioni di utilizzo dei cookies.
Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

In data 14 dicembre 2021 è stato pubblicato sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (www.serviziocivile.gov.it ) il “Bando per la selezione di 56.205 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero, nei territori delle regioni interessate dal Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG “Garanzia Giovani” – Misura 6 bis) nonché a programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale.”

L’Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici (AIMaC) seleziona volontari per il Progetto Informacancro Nord, gestito dalla Federazione delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (FAVO) e, al Centro di Riferimento Oncologico, realizzato in collaborazione con la SOSD di Psicologia Oncologica.

Il Progetto si pone l’obiettivo di migliorare i servizi di informazione e orientamento all’ammalato e alla sua famiglia. Nello specifico, "mira a creare condizioni umane di accoglienza per i malati di cancro e le loro famiglie e assicurare loro le necessarie informazioni – tramite opuscoli e ricerche dedicate – per affrontare la malattia e facilitare l’accesso ai benefici previsti dalle leggi dello stato e al mantenimento del posto di lavoro, contribuendo in tal modo a un’adeguata formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani volontari". 

Il ruolo dei volontari comprende attività di orientamento e informazione, e collaborazione alle attività della SOSD di Psicologia Oncologica finalizzate all’accoglienza dei bisogni di pazienti e familiari e a fornire loro risposte adeguate.

L’anno di Servizio Civile in ambito oncologico rappresenta per il Volontario non solo un’occasione per una crescita umana personale ma anche un’esperienza arricchente dal punto di vista professionale.

Il bando è riservato ai giovani tra i 18 e i 28 anni e 364 giorni

Gli aspiranti volontari dovranno produrre domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto, esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Sui siti internet del Dipartimento www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it è disponibile la Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL.

La scadenza perentoria per la presentazione delle domande è il 26 gennaio 2022 entro e non oltre le ore 14:00. Le domande devono pervenire entro tale termine, pena l’esclusione.

Il Centro di Riferimento Oncologico ha a disposizione 2 posti.

Per maggiori informazioni sul Progetto, visitare il sito della FAVO (www.favo.it), o chiamare la SOSD di Psicologia Oncologica al numero 0434659258, o inviare una mail a .