Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies propri per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per maggiori informazioni visualizza le condizioni di utilizzo dei cookies.
Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Gentile collega,

con questa newsletter siamo felici di inviarti il link al nostro Bilancio Sociale 2021! E’ un modo per raccontarti questo anno appena trascorso, a tanti livelli.

Ti informiamo che è in arrivo sulla tua casella PEC l’avviso di rinnovo della tassa annuale di iscrizione all’Albo, che scade il 15 febbraio 2022.

Ti ricordiamo che il nostro canale YouTube è ricco di eventi a cui puoi accedere in qualsiasi momento, quindi dai un’occhiata!

Un caro saluto

Roberto Calvani, Giandomenico Bagatin, Debora Furlan, Ivan Iacob


Bilancio Sociale 2021

Nel Bilancio Sociale, che avrai modo di guardare e di leggere, desideriamo raccontarti l'anno appena trascorso nell’Ordine: cosa abbiamo fatto in termini di eventi, pubblicazioni, comunicati, commissioni, gruppi di lavoro e tutto quanto ha caratterizzato il nostro operato.

Come i mesi che l'hanno preceduto, è stato un anno ancora contrassegnato dalla pandemia da Covid-19. Nonostante questo, le nostre attività non si sono mai fermate e sempre forte è stato l'impegno per promuovere e valorizzare la nostra comunità professionale.

Ringraziamo tutti/e i/le colleghi/e che, in qualsiasi modo, hanno partecipato, ci hanno dato una mano nello svolgimento di alcune attività, ci hanno sostenuto nelle iniziative e nel perseguire obiettivi comuni, anche solo con una parola o uno sguardo di fiducia.

Ti invitiamo a guardare il Bilancio Sociale 2021.


Tassa annuale di iscrizione all’Albo

Ti informiamo che la Segreteria, nel mese di gennaio, ha inviato alle caselle Pec di tutti/e gli/le iscritti/e gli avvisi di pagamento della tassa di iscrizione all’Ordine per l’anno 2022. Chi avesse scaricato entro il 31/12/2021 l'App IO, avrà ricevuto l'avviso anche sull'app stessa.

L'importo della tassa annuale 2022 (valido solo per chi era già iscritto all'Albo l'1/1/2022) è di euro 160,00 e la scadenza di pagamento è stata fissata al 15 febbraio 2022.

ll pagamento della tassa annuale deve essere obbligatoriamente ed esclusivamente effettuato attraverso il sistema pagoPA, che offre diverse modalità:

- sul sito web dell’Ordine selezionando il tasto del menù pagoPA;

- attraverso l’app IO scaricabile su cellulare e tablet;

- sul sito web https://www.pagodigitale.it, accedendo alla sezione ESEGUIRE UN PAGAMENTO, selezionando l'Ente convenzionato e inserendo il codice IUV presente sull'avviso. E’ possibile scegliere tra gli strumenti di pagamento disponibili: carta di credito o debito o prepagata sui principali circuiti (Visa, MasterCard, VPay, Maestro, Cartasì, etc.);

- sull'home banking del proprio istituto bancario dove sono presenti i loghi CBILL o pagoPA, ricercando l’Ordine per nome nell'elenco delle aziende o tramite il codice interbancario CBILL A90S3 e riportando l'importo ed il Codice IUV citato nell'avviso, che bisognerà avere a disposizione;

- presso le tabaccherie con circuito Banca 5 e i punti vendita SisalPay, LIS Paga (Lottomatica), PayTipper, etc.;

- presso le banche e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti all’iniziativa tramite gli altri canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: sportello fisico, ATM, Mobile banking, Phone banking).

Se l'avviso di pagamento non è pervenuto o è stato smarrito, è già disponibile nell'area riservata del sito


Reminder evento formativo accreditato ECM

Ancora qualche posto disponibile per il nuovo evento organizzato dall'Ordine in presenza dal titolo “Diritti umani e intervento psicologico”.

L’evento si propone di affrontare diversi argomenti, dalla storia dell’intervento psicologico nei contesti di tutela e promozione dei diritti umani, di prevenzione e cura del trauma derivante dalla violazione degli stessi fino all’analisi di casi specifici. Verrà data voce al ruolo che lo psicologo può ricoprire a livello internazionale e quali competenze occorrono per lavorare in tale ambito.

Relatori saranno il dr. Pietro Barbetta, Psicologo, Direttore del Centro Milanese di Terapia della Famiglia, docente di Psicologia dinamica, Teorie psicodinamiche e Psychodynamic Theories all’Università di Bergamo; la dr.ssa Gabriella Scaduto, Psicologa psicoterapeuta, segretaria OPL, presidente ReDiPsi reti di psicologi per i diritti umani; la dr.ssa Manuela Tomisich, Psicologa psicoterapeuta, esperta di deontologia professionale, docente presso Università Cattolica Milano e Università di Milano Bicocca.

Porterà i saluti e introdurrà la giornata il dr. Roberto Calvani, Presidente dell’Ordine Psicologi del Friuli Venezia Giulia.

L’evento, accreditato ECM, si terrà sabato 12 febbraio dalle ore 9.00 alle ore 12.30 a Trieste, presso la Sala Convegni Saturnia, Stazione Marittima.

Al termine del Convegno, dalle ore 14.30, verrà presentato il libro “Diritti umani e intervento psicologico” – P. Barbetta, G. Scaduto – Manuali e Monografie di Psicologia Giunti.

Per informazioni e iscrizioni clicca qui


Canale Youtube dell’Ordine

Ti ricordiamo che sul canale YouTube del nostro Ordine regionale puoi trovare Convegni, Seminari e Webinar che abbiamo organizzato nel corso degli ultimi 5 anni, su molteplici argomenti.

Alcuni webinar del 2021 saranno caricati nei prossimi mesi, quando sarà esaurita la loro funzione di FaD.

Siamo certi che questa possibilità di vedere e rivedere alcuni interventi costituisca un’enorme ricchezza, a cui possiamo attingere in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.

Al passo con il periodo storico, che ci costringe ancora troppo spesso a una formazione on line, ma nella speranza di poter tornare presto ad organizzare eventi in presenza.

A questo proposito, ti informiamo che sarà disponibile a breve il nostro Piano Formativo 2022, che prevede alcuni eventi in presenza e altri on line.

Ti terremo aggiornato. Nel frattempo, guarda tutti gli eventi caricati sul nostro canale YouTube

Gentile collega,

questa settimana ti informiamo rispetto alle iniziative nate in seno alla bocciatura del “bonus psicologo” e ti ricordiamo il prossimo evento in programma organizzato dal nostro ordine regionale.

Ti informiamo inoltre con piacere rispetto a un evento che si terrà in live streaming, organizzato dall’associazione che ne ha richiesto la diffusione.

Roberto Calvani, Giandomenico Bagatin, Debora Furlan, Ivan Iacob


Il no al Bonus Psicologo e le nuove iniziative

A fine dicembre ti avevamo informato sul Bonus Psicologo: una misura in discussione in Parlamento, che godeva dell’appoggio di tutte le parti politiche.

Consapevoli di come, durante questa pandemia, sia cresciuto il disagio psicologico delle persone, il Bonus Psicologo nasceva come contributo economico che avrebbe permesso, ai cittadini che ne sentissero la necessità, di poter usufruire di un supporto psicologico.

Ma il governo alla fine ha detto no. Ad oggi, è stata rilanciata una nuova proposta, che prevede due bonus, uno slegato dall’Isee e un altro, più consistente e progressivo, legato alle fasce di reddito. L’auspicio è di riuscire ad inserire il bonus per la salute mentale nel “decreto milleproroghe”, sempre più consapevoli che un sostegno alla cittadinanza è necessaria.

In una newsletter di dicembre, il Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi aveva informato rispetto al grande risultato ottenuto nella legge di bilancio, che non ha precedenti nella storia della professione: circa 100 milioni destinati agli psicologi liberi professionisti. Nonostante questo, e forti del fatto che non si vuole solo dare voce alle esigenze della professione, ma anche rappresentare cosa serve alla popolazione, il CNOP continua il suo mandato di sensibilizzazione, attraverso giornali, TV, social con l’obiettivo di recuperare il “bonus psicologico”. Perché le proposte che provengono dagli Psicologi siano prese in seria considerazione dalle istituzioni, a beneficio dei singoli cittadini, di quelli più fragili, ma anche dell'intera collettività.

Ti terremo aggiornato su tutti gli sviluppi.


Reminder evento formativo accreditato

Ti ricordiamo che abbiamo in programma un nuovo evento in presenza dal titolo “Diritti umani e intervento psicologico” promosso dal nostro ordine regionale.

L’evento si propone di affrontare diversi argomenti, dalla storia dell’intervento psicologico nei contesti di tutela e promozione dei diritti umani, di prevenzione e cura del trauma derivante dalla violazione degli stessi fino all’analisi di casi specifici. Verrà data voce al ruolo che lo psicologo può ricoprire a livello internazionale e quali competenze occorrono per lavorare in tale ambito.

Relatori saranno il dr. Pietro Barbetta, Psicologo, Direttore del Centro Milanese di Terapia della Famiglia, docente di Psicologia dinamica, Teorie psicodinamiche e Psychodynamic Theories all’Università di Bergamo; la dr.ssa Gabriella Scaduto, Psicologa psicoterapeuta, segretaria OPL, presidente ReDiPsi reti di psicologi per i diritti umani; la dr.ssa Manuela Tomisich, Psicologa psicoterapeuta, esperta di deontologia professionale, docente presso Università Cattolica Milano e Università di Milano Bicocca.

Porterà i saluti e introdurrà la giornata il dr. Roberto Calvani, Presidente dell’Ordine Psicologi del Friuli Venezia Giulia.

L’evento, accreditato ECM, si terrà sabato 12 febbraio dalle ore 9.00 alle ore 12.30 a Trieste, presso la Sala Convegni Saturnia, Stazione Marittima. Al termine del Convegno, dalle ore 14.30, verrà presentato il libro “Diritti umani e intervento psicologico” – P. Barbetta, G. Scaduto – Manuali e Monografie di Psicologia Giunti.

Per informazioni e iscrizioni clicca qui


Condividiamo notizia di un evento

Condividiamo con piacere, su richiesta dell’Associazione EMDR Italia, l’evento in live straming “Proteggere la salute mentale del personale sanitario in prima linea nella pandemia Covid-19” che si terrà lunedì 24 gennaio dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

L’evento ha come tema gli interventi psicologici fatti con EMDR all'interno degli Ospedali e del Servizio Sanitario in Lombardia. L'evento è patrocinato dalla Regione Lombardia, con la partecipazione del Vice Presidente della Regione Dott.ssa Letizia Moratti e del Presidente della III Commissione permanente - Sanità e politiche sociali, Dott. Emanuele Monti.

L'evento è aperto a tutte le professioni sanitarie e alla popolazione in generale, attraverso il seguente link: https://emdr.stravideo.net/24-gennaio/live/

Gentile collega,

questa settimana ti informiamo rispetto a un importante esito del Comitato di Pari Opportunità del nostro ordine regionale e rispetto a un nuovo evento in programma per febbraio.

Desideriamo inoltre farti dono di una buona lettura: il testo di una nostra collega, che ha come tema uno spaccato di storia della Psicologia.

Rispetto all’obbligo vaccinale, oltre al consueto reminder, condividiamo con te una nuova serie di Faq, che speriamo chiariscano ulteriormente eventuali dubbi.

Roberto Calvani, Giandomenico Bagatin, Debora Furlan, Ivan Iacob


L’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia

L’attuale Consiglio dell’Ordine del FVG, fin dal suo insediamento, ha posto grande attenzione alle questioni di genere. Sul tema sono stati organizzati diversi eventi formativi e, anche attraverso le/i componenti del Comitato di Pari Opportunità di cui si è dotato (a cui partecipano le colleghe ed i colleghi: Lucia Beltramini, Debora Furlan, Giandomenico Bagatin, Sonia Rigo, Federica Parri, Maria Grazia Apollonio e Nadia Sollazzo) ha partecipato a diversi tavoli nazionali e ad altre iniziative di sensibilizzazione territoriale.

Consapevoli del fatto che il linguaggio non è mai uno strumento neutro, perché dà forma e voce al modo in cui le persone pensano, interpretano la realtà e agiscono, stiamo promuovendo nella nostra comunicazione istituzionale (sempre all’interno e nell’ambito degli attuali limiti imposti da leggi e normative in materia) l’uso di un linguaggio non discriminatorio e attento alle differenze di genere, che veicoli i valori di equità, apertura e inclusione che ispirano e guidano la nostra professione.

Per questo motivo, nelle sedi consentite, provvederemo a riportare la dicitura "Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia

Giuridicamente la nostra denominazione rimane “Ordine degli Psicologi” e non è possibile, al momento, modificare l’intestazione dell’Ente. Tuttavia, in un’ottica più ampia e rispettosa tra i generi, chiederemo certamente al CNOP di farsi parte presso il Ministero vigilante per un'istanza di adeguamento della denominazione dell’ente, che riconosca e valorizzi in pari misura la presenza e i ruoli di donne e uomini all’interno della professione.


Nuovo evento formativo accreditato

Ti informiamo che abbiamo in programma un nuovo evento in presenza dal titolo “Diritti umani e intervento psicologico” promosso dal nostro ordine regionale.

L’evento si propone di affrontare diversi argomenti, dalla storia dell’intervento psicologico nei contesti di tutela e promozione dei diritti umani, di prevenzione e cura del trauma derivante dalla violazione degli stessi fino all’analisi di casi specifici. Verrà data voce al ruolo che lo psicologo può ricoprire a livello internazionale e quali competenze occorrono per lavorare in tale ambito.

Relatori saranno il dr. Pietro Barbetta, Psicologo, Direttore del Centro Milanese di Terapia della Famiglia, docente di Psicologia dinamica, Teorie psicodinamiche e Psychodynamic Theories all’Università di Bergamo; la dr.ssa Gabriella Scaduto, Psicologa psicoterapeuta, segretaria OPL, presidente ReDiPsi reti di psicologi per i diritti umani; la dr.ssa Manuela Tomisich, Psicologa psicoterapeuta, esperta di deontologia professionale, docente presso Università Cattolica Milano e Università di Milano Bicocca.

Porterà i saluti e introdurrà la giornata il dr. Roberto Calvani, Presidente dell’Ordine Psicologi del Friuli Venezia Giulia.

L’evento, accreditato ECM, si terrà sabato 12 febbraio dalle ore 9.00 alle ore 12.30 a Trieste, presso la Sala Convegni Saturnia, Stazione Marittima. Al termine del Convegno, dalle ore 14.30, verrà presentato il libroDiritti umani e intervento psicologico” – P. Barbetta, G. Scaduto – Manuali e Monografie di Psicologia Giunti.

Per informazioni e iscrizioni clicca qui


Il Dono di una collega

In occasione dell’Impegno solenne dello Psicologo, che si è tenuto sabato 18 dicembre 2021 a Trieste per accogliere i/le nuovi/e iscritti/e all’Ordine, la nostra collega dr.ssa Pia Abelli Toti ha presentato un intervento dal titolo “La Psicologia tra passato, presente e futuro”.

La dr.ssa Pia Abelli Toti è nata a Trieste nel 1941 da genitori friulani e fino ai trent’anni ha vissuto per lo più a Udine. Si è laureata in scienze geologiche tra Trieste e Roma, città in cui si è trasferita nei primi anni Settanta. Per lungo tempo ha insegnato sia in Friuli sia a Roma. Negli anni ’80 si è laureata in Psicologia ed è diventata Psicoterapeuta.

Nel 2015 ha promosso l’avvio della startup Poetronicart con lo scopo di valorizzare e diffondere l’interazione potenziatrice tra arte, scienza ed economia.

Recentemente si è trasferita di nuovo in Friuli ed è tornata ad essere una Psicologa Psicoterapeuta iscritta all’Ordine del Friuli Venezia Giulia.

La collega ci ha fatto dono del suo intervento scritto in occasione dell’Impegno solenne dello Psicologo e noi desideriamo condividerlo con tutti/e voi. Pensiamo possa essere un contributo importante a livello professionale, ma anche umano, che stimola le nostre menti e scalda i nostri cuori.

Trovi l’intervento della dr.ssa Pia Abelli Toti sul nostro sito


Obbligo vaccinale

Ti ricordiamo che con D.L. n. 172/2021 la competenza della verifica e dei controlli sull’accertamento dell’obbligo vaccinale è in carico agli Ordini sanitari professionali.

Con la nuova normativa, l’eventuale procedimento di accertamento si avvierà con una PEC inviata dall’Ordine all’iscritto/a che, dalla piattaforma del ministero, risulti con posizione non regolare rispetto all’iter vaccinale. Solo dopo aver ricevuto la suddetta PEC, l’iscritto/a dovrà tenere informato il proprio Ordine di appartenenza.

Per questo motivo sarà importante che ogni iscritto/a controlli con attenzione e periodicamente la propria casella di posta certificata. Ti chiediamo di non inviare documenti in assenza di nostra apposita richiesta.

Per aiutarti ulteriormente a chiarire eventuali dubbi, condividiamo con te una serie di domande e risposte, che possono rendere più semplici le informazioni

Con il D.L. n. 172/2021 la competenza della verifica e dei controlli sull’accertamento dell’obbligo vaccinale è in carico agli Ordini sanitari professionali.

Con la nuova normativa, l’eventuale procedimento di accertamento si avvierà con una PEC inviata dall’Ordine all’iscritto/a che, dalla piattaforma del Ministero, risulti con posizione non regolare rispetto all’iter vaccinale. Solo dopo aver ricevuto la suddetta PEC, l’iscritto/a dovrà tenere informato il proprio Ordine di appartenenza.

Per questo motivo sarà importante che ogni iscritto/a controlli con attenzione e periodicamente la propria casella di posta certificata. Ti chiediamo di non inviare alcun documento in assenza di nostra apposita richiesta.

Per aiutare gli iscritti a chiarire eventuali dubbi, pubblichiamo una serie di domande e risposte che possano rendere più semplici le informazioni.

 

Gentile collega,

questa settimana ti informiamo su due novità importanti in tema di formazione: una nuova FaD accreditata e le proposte del Consiglio Nazionale dell'ordine Psicologi per tutti/e gli/le iscritti/e.

Ti ricordiamo inoltre quanto concerne in tema di obbligo vaccinale, come già anticipato in dettaglio nella newsletter di dicembre.

L'occasione ci è gradita per augurarti un Buon proseguimento in questo 2022!

Roberto Calvani, Giandomenico Bagatin, Debora Furlan, Ivan Iacob e tutte le colleghe e i colleghi del Consiglio


Nuova FaD accreditata disponibile per te!

Ti informiamo che sulla piattaforma di Quickline Congressi, raggiungibile dall'area riservata del sito dell'Ordine, è stata resa disponibile la FaD ECM asincrona del webinar "La teoria polivagale come strumento della pratica clinica", tenutosi su piattaforma Zoom il 10 dicembre 2021 dalla dr.ssa Daniela Bertogna - responsabile scientifica dr.ssa Eva Pascoli.

La piattaforma rende disponibile la registrazione del webinar, il quiz per gli ECM e il questionario di valutazione. Il tutto dovrà essere completato entro e non oltre il 20 giugno 2022.

Al completamento, sarà possibile scaricare l'attestato ECM.

I posti sono limitati e sarà tenuto conto dell'ordine cronologico di iscrizione.

Per registrarti entra nell'area riservata del sito e clicca sulla voce del menù "FaD La Teoria Polivagale"

Da questo link puoi scaricare il tutorial per l'accesso alla piattaforma ed il completamento della Fad.


Proposte formative dal CNOP

In questi anni l'impegno del Consiglio Nazionale Ordine Psicologi in tema di formazione obbligatoria ha portato a risultati di particolare vantaggio per la comunità professionale. E' stato possibile, nello specifico, partire con l'acquisizione dei crediti ecm dal 1 gennaio 2020 (triennio 2020-22) anziché dal 1 gennaio 2019; è stato allargato alla professione psicologica il bonus di 1/3 dei crediti del triennio per le attività svolte durante la pandemia, dal quale inizialmente eravamo stati esclusi (rimangono quindi, per chi inizia l'ecm dal 2020, 100 crediti da acquisire nel triennio 2020-22).

Il CNOP, inoltre, ha ottenuto a fine 2021 l'accreditamento come Provider, con l'obiettivo di garantire una formazione ad hoc su tematiche di interesse nazionale, che si affianchi alla programmazione regionale di eventi ECM.

La piattaforma FAD su cui si svolgeranno i corsi sarà attiva dai primi mesi del 2022 e si potrà accedere direttamente dall'area riservata attraverso le proprie credenziali. Appena sarà attiva vi daremo istruzioni dettagliate a riguardo.

Puoi intanto leggere maggiori dettagli sul sito del CNOP


Obbligo vaccinale

Ti ricordiamo che con D.L. n. 172/2021 la competenza della verifica e dei controlli sull'accertamento dell'obbligo vaccinale è stato trasferito dalle Asl agli Ordini sanitari professionali.

Con la nuova normativa, l'eventuale procedimento di accertamento si avvierà con una PEC inviata dall'Ordine all'iscritto/a che, dalla piattaforma del ministero, risulti con posizione non regolare rispetto all'iter vaccinale. Solo dopo aver ricevuto la suddetta PEC, l'iscritto/a non dovrà inoltrare più alcun documento alle Asl, ma dovrà tenere informato il proprio Ordine di appartenenza.

Per questo motivo sarà importante che ogni iscritto/a controlli con attenzione e periodicamente la propria casella di posta certificata. Ti chiediamo però cortesemente di non inviare documenti in assenza di apposita richiesta da parte dell'Ordine.

Solo nel caso in cui venisse aperta una istruttoria, entro cinque giorni dall'invio della PEC dell'Ordine, per non incorrere nella sospensione, è necessario rispondere a seconda delle diverse tipologie con:

- la documentazione attestante la propria vaccinazione;

- la prenotazione della dose da eseguirsi entro i successivi venti giorni;

- un certificato del medico di medicina generale (non saranno ammesse altre certificazioni) che attesti esenzione, differimento o guarigione da Sars-Cov2.

Trovi tutti i dettagliate sul nostro sito.

Gentile collega,

ti informiamo che con D.L. n. 172/2021 la competenza della verifica e dei controlli sull’accertamento dell’obbligo vaccinale è stato trasferito dalle Asl agli Ordini sanitari professionali.

Con la nuova normativa, l’eventuale procedimento di accertamento si avvierà con una PEC che l’Ordine invierà all’iscritto/a che, dalla piattaforma del ministero, risulti con posizione non regolare rispetto all’iter vaccinale.

Dopo aver ricevuto la suddetta PEC, l’iscritto/a non dovrà inoltrare più alcun documento alle Asl, ma deve tenere informato il proprio Ordine di appartenenza.

Per questo motivo sarà importante che ogni iscritto/a controlli con attenzione e periodicamente la propria casella di posta certificata.

Nel caso in cui venisse aperta una istruttoria, entro cinque giorni dalla ricezione della PEC dell’Ordine, per non incorrere nella sospensione, è necessario rispondere a seconda delle diverse tipologie con:

  • la documentazione attestante la propria vaccinazione;
  • la prenotazione della seconda dose da eseguirsi entro i successivi venti giorni;
  • un certificato del medico di medicina generale (non saranno ammesse altre certificazioni) che attesti esenzione, differimento o guarigione da Sars-Cov2.

Si ricorda, infine, che dal 15 dicembre l’obbligo vaccinale è stato esteso anche alle dosi di richiamo (ad oggi terza dose) e si invitano quindi tutti/e gli/le iscritti/e che abbiano fatto la seconda dose da più di 5 mesi a prenotarla quanto prima, per evitare che il proprio nominativo sia inserito tra le istruttorie da aprire.

Ci teniamo a sottolineare che, per evitare la sospensione, la terza dose di richiamo va fatta prima possibile, visto che il sistema di controllo del Ministero segnala una posizione non regolare dopo cinque mesi e un giorno dalla somministrazione della seconda dose.

In questo frangente, anche il nostro Ordine regionale si impegna ad adempiere a quanto richiesto dalle Istituzioni, facendo del proprio meglio per ottemperare alla nuova normativa e per stare al fianco degli/le iscritti/e.

Confidiamo nella comprensione e nella collaborazione di ciascuno.

Trovi informazioni più dettagliate sul nostro sito

Un caro saluto,

Roberto Calvani, Giandomenico Bagatin, Debora Furlan, Ivan Iacob

 

Sottocategorie

La newsletter arriva direttamente nella tua casella di posta elettronica e ti aggiorna sulle iniziative e sulle attività dell'Ordine. 

Per iscriverti/cancellarti dalla newsletter contatta la Segreteria dell'Ordine all'indirizzo di posta elettronica .

L'iscrizione alla newsletter è riservata agli iscritti all'Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giula.

 

ELENCO DELLE NEWSLETTER INVIATE AGLI ISCRITTI

Covid-19: novità e aggiornamenti per la professione e i cittadini