Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per maggiori informazioni visualizza le condizioni di utilizzo dei cookies.
Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Il 29 novembre 2014 è stato firmato un protocollo d'intesa tra l'Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia, e il Comune di Colloredo di Monte Albano, nelle persone del dott. Roberto Calvani, presidente dell'Ordine e Luca Ovan, sindaco del Comune di Colloredo di M. A. (leggi il testo completo del documento firmato).

L'ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia ritiene essenziale promuovere la professione di psicologo presso le organizzazioni, aziende, enti ed istituzioni pubbliche e private affinchè possano avvalersi del contributo dello psicologo per lo sviluppo e la promozione del benessere e della salute psico-fisica.

Il Comune di Colloredo di Monte Albano ha come obiettivo la promozione dello sviluppo di una cultura del benessere psicologico, della salute mentale, dell'ascolto e della qualità della vita delle persone e il rafforzamento delle attività di assistenza.

L'accordo stabilisce che gli psicologi iscritti all'Ordine del Friuli Venezia Giulia, possano rendersi disponibili a fornire prestazioni professionali, a favore di coloro che operano nel Comune di Colloredo di M.A. ed ai loro familiari.

Il protocollo, in particolare, prevede che le prestazioni, in convenzione, vengano erogate dagli psicologi iscritti alla "sezione A" dell'Albo degli Psicologi, e da tutti gli Psicologi autorizzati all'esercizio dell'attività psicoterapeutica che manifestano la volontà di aderire al protocollo d'Intesa. Il professionista che aderisce alla convenzione darà la sua disponibilità ad un primo incontro gratuito e, per eventuali prestazioni successive proporra' uno sconto del 30% rispetto alla normale tariffa praticata dal professionista psicologo, con suggerimento di non superare l'importo di euro 50 a prestazione.

Per aderire: scarica la scheda di adesione e inviala compilata in tutte le sue parti via mail all'indirizzo .