Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per maggiori informazioni visualizza le condizioni di utilizzo dei cookies.
Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Il MEF, con il Decreto del 19 ottobre 2020, ha previsto delle variazioni in merito alle modalità di trasmissione dei dati delle spese sanitarie. 

L'articolo 2 comma 1 del Decreto dispone che "Per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2020, i soggetti tenuti all'invio dei dati al Sistema TS provvedono, relativamente ai dati dei documenti fiscali, alla trasmissione dei medesimi dati secondo le modalità di cui ai relativi decreti attuativi del 2017, comprensivi dell'indicazione delle modalità di pagamento delle spese sanitarie. Tale informazione è obbligatoria per tutti i documenti fiscali relativi alle spese sanitarie e veterinarie che non rientrano nelle casistiche di esclusione di cui all'articolo 1 comma 680, della Legge di bilancio 2020 (farmacie e soggetti accreditati SSN)".

L'articolo 7 del Decreto del MEF, prevede che i termini di trasmissione dei dati al Sistema TS venga  effettuata:

  • entro la fine del mese di gennaio 2021, per le spese sostenute nell'anno 2020;
  • entro la fine del mese successivo alla data del documento fiscale, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2021.

In sostanza, si passa da un adempimento annuale ad un adempimento mensile (anche se ci sono già state richieste di mantenimento della periodicità annuale dell'adempimento).