Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per maggiori informazioni visualizza le condizioni di utilizzo dei cookies.
Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Covid-19: novità e aggiornamenti per la professione e i cittadini

Condividiamo le puntuali riflessioni di un collega, il dott. Tomaso Invernizzi, psicologo iscritto all'Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e docente presso una scuola secondaria di II° grado, in merito al ricorso protratto ed esteso alla didattica a distanza per bambini/e e ragazzi/e.

E' possibile leggerle in questo documento.

 

Da lunedì 15 marzo 2021 la Regione Friuli Venezia Giulia diventerà Zona rossa.

L’Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia ricorda che per colleghe e colleghi, in quanto professionisti sanitari,norme e regole per lo svolgimento della professione non sono cambiate.

Da oggi, 6 dicembre, la Regione Friuli Venezia Giulia è nuovamente in Zona gialla. Sempre da oggi è in vigore l'Ordinanza contingibile e urgente n. 45 /PC del Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, disponibile qui.

Si ricorda pertanto che fino al 20 dicembre non è più in vigore il divieto di spostamento tra Comuni e tra Regioni, ma permane il divieto di uscire di casa dalle 22 alle 5. Il 31 dicembre questo divieto è esteso dalle ore 22 alle ore 7 del 1° gennaio.

sos azzardo copertina pdfIl collega dr. Rolando de Luca, Psicologo Psicoterapeuta, fondatore e responsabile del Centro di Terapia di Campoformido per giocatori d’azzardo e loro familiari, ha messo a disposizione di colleghi/e il suo ultimo libro.

Il testo, dal titolo: “Terapia di gruppo ai tempi del Covid. Centosessanta sedute su Skype da marzo a giugno 2020” è scaricabile gratuitamente qui.

Si tratta di un romanzo/diario su centosessanta sedute di gruppo on line, che hanno permesso non solo il proseguo del lavoro di gruppo durante la “prima ondata” del Covid-19, ma soprattutto il rafforzamento di questi gruppi nei confronti di ciò che stava accadendo nel mondo.

Il libro riflette e fa riflettere sulle connessioni delle tante reti: quella tecnologica, quella del gruppo e quella interna a ognuno di noi. Ciascuna con specifici limiti e potenzialità, che presuppongono un lavoro di co-costruzione a monte, con la consapevolezza che ogni gruppo ha una storia di cui continuare a prendersi cura.

La casa gruppale – scrive De Luca - per essere resistente ai tifoni esterni deve essere costruita con materiali solidi, messi a punto in anni e anni di turbolenze interne ed esterne, altrimenti, è chiaro, viene spazzata via dagli tsunami arrivati da oriente”.

 

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato nella serata di venerdì 13 novembre una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 15 novembre, e che interessa anche la nostra Regione.

Dal 15 novembre, infatti, anche la Regione Friuli Venezia Giulia diventerà zona arancione. Tra le disposizioni adottate, che si aggiungono ai provvedimenti già in vigore come il divieto di uscire di casa dalle 22 alle 5, si ricorda il divieto di spostamento tra Comuni e tra Regioni, salvo comprovati motivi di lavoro, studio, salute o necessità.

Nelle sopracitate situazioni, gli spostamenti sono possibili portando con sé il modulo di autocertificazione qui disponibile.

L’Ordine degli psicologi del Friuli Venezia Giulia propone ai suoi iscritti/e un nuovo vademecum per lavorare in sicurezza, in questo delicato momento in cui la curva dei contagi da Covid-19 ha ricominciato a crescere.

Il Vademecum non si sostituisce in alcun modo ai decreti e alle ordinanze emanate a livello regionale e/o nazionale, né alle indicazioni in materia formulate dalle autorità di sanità pubblica.

Tuttavia può essere un punto di partenza per ribadire importanti raccomandazioni, anche alla luce del nuovo DPCM del 24.10.2020.

Il Vademecum è disponibile qui.